Google Trovaci su Google+

Don Backy - tracks

music web tv RADIOSTARTV
radiostartv on facebook
radiostartv on twitter
radiostartv on googleplus
radiostartv youtube
attendere ...
Don Backy

Don Backy

contatta
voti 14
tracklist

categories

▶ News
▶ Video
▶ Wall
▶ Community
▶ Ondemand
▶ Webtv
▶ Emerging Music
altri canali

info

Don Backy (1939)
Il toscano Aldo Caponi, già prima dello scoccare dei 60, è protagonista di alcune esibizioni nel genere rock and roll insieme al gruppo, Kiss con il nome d'arte di Agaton. Nel 1962 grazie all'invio della sua prima canzone, La Storia di Frankie Ballan, entra a far parte del Cl ...

Don Backy (1939)
Il toscano Aldo Caponi, già prima dello scoccare dei 60, è protagonista di alcune esibizioni nel genere rock and roll insieme al gruppo, Kiss con il nome d'arte di Agaton. Nel 1962 grazie all'invio della sua prima canzone, La Storia di Frankie Ballan, entra a far parte del Clan e partecipa alla prima edizione del Cantagiro con il nuovo nome di Don Backy e la stessa canzone arrivando 2° nella classifica degli esordienti. Continua a parteciparvi negli anni seguenti, nel '63 e nel '64, con Amico e Io che giro il mondo. Scrive il testo in italiano di “Stand By Me”, di Ben E. King, col titolo di “Pregherò”, incisa poi da Celentano, come quello di un'altra cover “Don't play that song”, che diventa il seguito di Pregherò, col titolo di “Tu Vedrai” incisa da Ricki Gianco oltre a quelli di “Sabato triste” e “Sono un simpatico”, sempre per Celentano. Le sue esibizioni canore, sono accompagnare dal gruppo I Fuggiaschi (1963/1966) e successivamente da La Banda (1967/1970). L’esordio al festival di Sanremo nel ’67 con L’Immensità, lo colloca di diritto tra i cantautori più popolari. Nello stesso anno, pubblica per Feltrinelli, il libro: Io che miro il tondo, che risulta essere il primo scritto da un cantante, in Italia. Altri volumi nel '70 (“Cielo 'o Connors e Franz il guercio, Soci a Parigi”) e nel '74 (“Radiografia a un Pupazzo di neve”). Resterà nel Clan fino all'inizio del 1968, quando ne uscirà per divergenze amministrative. Costituirà una propria etichetta denominata “Amico”, con la quale farà uscire il primo album concept prodotto in Italia, “Le quattro stagioni di Don Backy” (1968). E' l'anno che per il Festival di Sanremo scrive due canzoni: “Casa bianca”, cantata da Marisa Sannia e Ornella Vanoni, che si classificherà al 2° posto della classifica finale dopo aver vinto la prima serata e “Canzone”, cantata da Celentano che nel frattempo gli si è sostituito, imponendosi all'organizzatore in coppia con Milva, con la quale si classificano al 3° posto. Attivo sul fronte cinematografico come attore in numerosi film, tra i più famosi, Banditi a Milano, di Carlo Lizzani, con G.M. Volonté. I 7 Fratelli Cervi, di G. Puccini, sempre con G.M. Volonté. Barbagia, ancora di Lizzani, con Terence Hill e Satyricon di G.L. Polidori, con F. Fabrizi. Notevole l'interpretazione di Bisturi, nel film Cult di Mario Bava, Cani Arrabbiati, film da cui Quentin Tarantino, dichiara di essersi ispirato per il suo titolo, Le Jene. Dopo un paio di esperienze in teatro, con due commedie musicali (“Teomedio” 1980) (“Marco Polo” – 1981), nelle quali è protagonista e autore delle musiche e delle canzoni), si dedica al fumetto con ben tre opere (“L'Inferno”, “Clanyricon” e la Commedia musicale a fumetti, “Sognando”). Quest'ultima passa in Tv su Rai2 in 9 puntate (1978)). La passione per i paesaggi di neve fiamminghi, lo porta a dipingere una cinquantina di tele, per la sua personale galleria. Inizia a scrivere il racconto della sua avventura artistica, a partire dal 1955, con l'avvento del rock and roll, in un prezioso volume illustrato e ricco di ricordi: Questa é la Storia... (1955/1969). (Coniglio, 2007) e lo riedita per la propria edizione, L'Isola che c'è (2008). Prosegue quindi il racconto, decidendo di arrivare fino ai giorni d'oggi. Pubblica così ancora 2 volumi (Storia di altre storie... (1970/1979) e Storia di altre strade... (1980/1989), con l'intenzione di editare entro il 2012 il quarto tomo dal titolo Le Mille in una Storia... (1990/2000) ed un quinto e definitivo, Tutto quanto si fa Storia... (2000/2010). Ricca anche la produzione di Album/Cd, con circa 20 titoli, da L'amore (Clan, 1965) a Il mestiere delle Canzoni (Ciliegia bianca, 2010). Molte sono le raccolte dei suoi successi, pubblicate da svariate etichette. Altrettante le canzoni di successo scritte da Don Backy, basta ricordarne alcuni titoli, da Poesia, a Canzone, a Casa bianca, a Bianchi cristalli sereni, a Samba, Sogno, L'Amore, Cara, Cronaca, Non piangere stasera, Serenata, Un sorriso, Amico, Ho rimasto, Sognando, quest'ultima incisa pure da Mina. Anche se indiscutibilmente il suo nome è legato maggiormente a L'immensità, canzone portata a Sanremo in coppia con Johnny Dorelli (1967) e incisa da grandi artisti nazionali e internazionali. Il brano è contenuto nella raccolta Cult assieme ad altre 26 canzoni di sicuro successo.

Don BackyDon Backy
[ nessun attivita per Don Backy ]
prossimi eventi
nessun evento in programma
Don Backy
radiostar.it
web music channel
RADIOSTARTV - Licenza SIAE N. 3913/I/3726
music web tv dedicated to independent music. promote your music with RADIOSTARTV
create your free space to promote your music, broadcast your music video
:: devi essere loggato
login
password
tipo utente
annulla
hai dimenticato la tua password ?
entra con Twitterentra con account facebook
:: Iscriviti a RADIOSTARTV